spacer.png, 0 kB

Calendario

Marzo 2019
S M T W T F S
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
Dettagli

Statistiche

Visite oggi: 19
Visite ieri: 24
Visite mese corrente: 727
Visite totali: 122015
Max. visite mensili: 3323
Pagine viste oggi: 103
Pagine viste ieri: 85
Pagine mese in corso: 3567
Pagine totali: 1289573

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
Marcellino Pane e Vino PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
domenica 06 gennaio 2008

Verso metà novembre 2007, Maurizio Pisu ci chiese un incontro alla nostra sede e in quell'occasione ci propose di attivarci per una serata natalizia dedicata in particolare ai bambini, nella quale presentare un filmato di una decina minuti di una storia interpretata da mattiesi.

Il nostro ruolo era di "girare" le scene con due telecamere e poi fare il "montaggio" con dialoghi e sottofondo musicale.

Da subito e molto volentieri accettammo, perché si coinvolgevano i bambini mattiesi e si poteva lavorare insieme con le altre associazioni che Maurizio si proponeva di coinvolgere.

L'idea iniziale era quella di presentare una leggenda della tradizione mattiese che avesse attinenza col natale.

Proponemmo a Maurizio di utilizzare, quando fosse possibile i dialoghi in francoprovenzale, in Moda ëd Matiës.
Maurizio accettò questa proposta ma la sua fervida immaginazione lo portò a scegliere una storia diversa: "Marcellino pane e vino".

Il sabato successivo con Marco Gillo e Maurizio salimmo al Champ Planì ("Campo Piano" sopra La Coua, sulla collina dirimpetto alla Frazione Gillo di Mattie), con due cavalletti un poco traballanti e le nostre videocamere personali, a riprendere Lou Rochamoulëun per inserirlo nella scena iniziale e ragionammo con Maurizio sulle tappe successive del lavoro.

Poi di sabato in sabato ci siamo trovati a "girare" le singole scene ripetute tre massimo quattro volte, con i protagonisti: bimbi, ragazzi e adulti, per le borgate di Mattie e nei pressi della Chiesa. Don Erman ha concesso l'accesso alla Parrocchiale, di cui abbiamo cercato di valorizzare gli interni.

Mano a mano ci siamo appassionati sempre di più.

Maurizio proponeva le scene: le ha indovinate veramente tutte valorizzando al massimo la potenzialità degli attori!!

Dal 6 dicembre abbiamo iniziato le serate (più esattamente nottate!) al computer a "tagliare" spezzoni limando i dialoghi per collocarli consecutivamente nel documento principale, cercando di dare "ritmo" alle scene e infine scegliendo i sottofondi.

E' stata una esperienza insieme istruttiva ed impegnativa (anche per la generosa dispensa di Maurizio), ma tra cantucci al vin santo e panettoni ubriachi ci siamo portati avanti col lavoro.

Quando il 22 dicembre l'abbiamo presentato nella palestra di Mattie, colma di spettatori, non era ancora finito, ma ha raccolto un successo inaspettato.

In quella serata abbiamo condiviso una grande emozione che ha unito tutta la Comunità, attori e spettatori e questo ci ha fatto provare una grande, genuina gioia natalizia.

Merita e ci stiamo ancora lavorando per ultimarlo.

E speriamo presto di terminare per poterne consegnare una copia in DVD innanzitutto ai partecipanti al lavoro, poi ai bambini delle scuole di Mattie, poi a tutti coloro che lo richiederanno.

L'esperienza positiva, sia durante la realizzazione che alla presentazione, ci fa pensare a future iniziative dello stesso filone.

Ultimo aggiornamento ( luned́ 31 marzo 2008 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB